Ecco qui una utile tabella con i consumi dei principali elettrodomestici per orientarsi sullo spostamento dei consumi nelle fasce in cui l’elettricità si paga meno

 

Grazie anche al contributo del fotovoltaico, nelle ore diurne il prezzo dell’energia in Borsa è sceso, mentre è salito il picco di prezzo serale.

La convenienza a spostare i consumi nelle fasce F2 ed F3, cioè nei festivi e dalle 19 alle 8 di mattina, pertanto si è ridotta, ma può garantire ancora dei piccoli risparmi alle famiglie.

Ecco qui una utile tabella con i consumi dei principali elettrodomestici per orientarsi sullo spostamento dei consumi nelle fasce in cui l’elettricità, con la bioraria, si paga meno

(Fonte Qualenergia su dati Autorità per l’Energia).

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *